14 mag 2021

18.05.2021 omino71 x Ombre - sull'inquietante e il perturbante @ Afnakafna (Roma/Italia)

 


Afnakafna presenta

“Ombre – sull’inquietante e il perturbante”

Esposizione collettiva a cura di Antonella Caraceni

Dal 18 maggio al 3 giugno 2021

Galleria “Afnakafna”, via della Fontana 19-20, Roma

Inaugurazione dalle ore 16,00 alle 20,00

Orario apertura della galleria:

dal lunedì al sabato 10,00 – 13,00 e 16,00 – 20,00

ingresso libero


In mostra opere inedite di: Æno, Angelo Barile, Antonella Caraceni, Beniamino Leone, Cristina Bazolli, Darek Blatta, Daria Palotti, Debora Malis, Giovanna Noia, Krayon, Lidia Bachis, Lidia Bruno, Marta Cavicchioni, Mauro Molle, Natascia Raffio, Neirus, omino71, Rebecca J, Riccardo Beson, Selena Leardini, Stefano Gentile, Stella Tasca, Veronica Chessa.

Afnakafna invita il 18 maggio 2021 all’inaugurazione della mostra collettiva “Ombre” a cura di Antonella Caraceni. Le opere esposte in galleria sono state realizzate dai 23 artisti che hanno percorso e oltrepassato quel confine tra il familiare e il perturbante, il reale e l’immaginario: dimensioni esistenziali ed emozionali connesse e interagenti. Un’indagine attraverso le forme e il senso delle ombre, luogo indefinito ma percettibile costituito dalle molteplici figure della nostra sfera interiore. Ricordi, esperienze, emozioni, rivelazioni, che corrispondono a stati d’animo nascosti nei recessi della memoria, sono i riflessi tangibili restituiti dagli artisti nelle opere in mostra. Spesso ciò che rimane celato nei recessi profondi del subconscio e restituito alla visione tangibile può costituire uno specchio ostile, e favorire sentimenti d’incertezza e turbamento nell’animo dell’osservatore. La chiave di lettura di questa collettiva apre scenari di consapevolezza e verità, introducendo suggestioni mirate ad esorcizzare e superare gli ostacoli del buio attraverso le linee rivelatrici di contorni, colori, segni e simboli che ci accompagnano in un viaggio unico, forse quello più significante che si possa fare poiché indirizzato verso la conoscenza di noi stessi.

INFO

Ingresso: gratuito

Durata: dal 18 maggio al 3 giugno 2021

Sede: Afnakafna, via della Fontana 19-20, Roma

Giorni e orari: dal lunedì al sabato, 10:00-13:00 / 16:00-20:00

Tel: 3519772944

Vernissage: sì, dalle 16,00 alle 20,00 del 18 maggio 2021


UFFICIO STAMPA

info@afnakafna.com

Tel. 3519772944

www.afnakafna.com

10 mag 2021

8.5.2021 omino71 x Urban Connection @ Key Gallery (Milano/Italia)

 

Urban Connection
Collective Exhibition
Rebirth Ed. + Stylish Corner
Ripartire significa due cose: da una parte che c’è stato uno stop, un fermo, un ostacolo, qualcosa che ha momentaneamente bloccato la strada che si stava percorrendo. D’altra parte, tuttavia, ripartire significa anche riaccendere i motori, mettere in circolo nuove idee e, seppur lentamente, riprendere da dove si era lasciato...
testo a cura di Clara Amodeo
Artists:
Abbominevole
Atomo
Clara Cloro
CorroVersoISoldi
Dropsy
Elfo
Giacomo Spazio
KayOne
Kiv Tnt
Manu Invisible
MorkOne
No Curves
Omino71
PeliPixel
Pisco
Pongo
Rancy

Key Gallery
Via Pietro Borsieri 12
Milano
info@keygallery.eu

1 mag 2021

1.5.2021 omino71 x CHEAP RECLAIM @ Padova (Padova/Italia)

 

Per tutto il mese di maggio, le bacheche pubbliche di Padova ospitano il progetto RECLAIM, a cura di CHEAP e in collaborazione con l'associazione Play; una mostra di street poster di forte impatto, firmata da artisti nazionali (tra i quali omino71) e internazionali.

Il progetto, promosso dal Comune di Padova, nasce con l’obiettivo di stimolare, negli spazi urbani della città, una riflessione collettiva attraverso l’arte e la creatività e per svelare uno sguardo rivolto al futuro post pandemico.

CHEAP è un progetto di arte pubblica fondato nel 2013 a Bologna da sei donne. Nata come festival ma evoluta poi in un laboratorio permanente, l'esperienza di CHEAP interseca la street art, l'attivismo, l'arte pubblica, la comunicazione sociale: si caratterizza come pratica artistica e curatoriale attraverso interventi che utilizzano il formato del poster e diversi linguaggi visivi contemporanei per indagare la dimensione dello spazio pubblico e del paesaggio urbano.

30 apr 2021

30.4.2021 omino71 x CARTAE @ Ostia (Roma/Italia)


Ostia, la poster art invade le strade: sulle plance del Comune le opere di 40 artisti.

La “Urban poster art” torna nel Decimo Municipio attraverso il collettivo AE e l’interessante progetto cartAE, con il patrocinio ed il supporto tecnico dell’Amministrazione municipale. Per le strade di Ostia, sulle plance di Roma Capitale, è possibile ammirare le opere di ben 40 artisti, realizzate attraverso 40 codici espressivi diversi, dalla pittura al fumetto, passando per l’illustrazione, la fotografia, la street art, e ancora il collage e la calligrafia: un vero e proprio museo a cielo aperto lungo le nostre strade, con lavori artistici eterogenei, che diventano originali punti di riferimento per una nuova mappa cittadina, dove si è invitati alla riflessione e alla meraviglia.


Gli ideatori del progetto sono Gianluca Marasca, artista e ricercatore, Giancarlo Chirico, filosofo per bambini e ricercatore e Luisella Zambon, grafica e illustratrice. Ed ecco i nomi dei 40 artisti: Andrea Antinori, Bankeri, Vittore Baroni, Michela Baso, Nicoletta Bertelle, Alice Bruscoli, Davide Calì, Cipstrega, Mariachiara Di Giorgio, Cinzia Ghigliano, Armin Greder, Ilaria Guarducci, Valenzia Lafratta, Bimba Landmann, Giovanna Lopalco, Luogo Comune, Gianluca Marasca, Gioia Marchegiani, Marco Filicio Marinangeli, Laurent Moreau, Valerio Muscella, Omino71, Francesco Orazzini, Francesca Oro, Igea Paiano, Claudia Palmarucci, Daniela Pareschi, Marilena Pasini, Giulietta Pastorino, Valerio Paternesi, Pax Paloscia, Giovanna Ranaldi, Re Barbus, Michele Rocchetti, Barbara Sabbi, Giulia Sollai, Sara Stefanini, Daniela Tieni, Paola Valori, Clara Woods.


Potrebbe interessarti: https://www.romatoday.it/zone/ostia/poster-art-nomi-40-artisti.html?fbclid=IwAR3r83DjXX1kVCD5m8ILgq7o3yAMKw4SSmdcXmkpB_AXelGZ8-Yk3Bc1s5M

31 mar 2021

6.4.2021 omino71 x Too Late @ Afnakafna (Roma/Italia)



Afnakafna presenta

“TOO LATE”

Esposizione collettiva a cura di Antonella Caraceni

Dal 6 al 25 aprile 2021

Galleria “Afnakafna”, via della Fontana 19-20, Roma

Orario apertura 10,00 – 13,00 e 16,00 – 20,00 ingresso libero

In mostra opere inedite di: Alessandro Marziano, Antonella Caraceni, Antonella Cinelli, Cristina Bazolli, Emiliano Alfonsi, Lidia Bruno, Marta Cavicchioni, omino71, Stefano Bolcato, Stella Tasca e Veronica Chessa.

Afnakafna invita, dal 6 al 25 aprile, nell’orario di apertura ordinaria, alla mostra collettiva

“TOO LATE” a cura di Antonella Caraceni, con le opere di undici artisti che per questa mostra hanno finto di appartenere ad un movimento artistico del passato, più o meno recente.

In una sorta di gioco di ruolo gli artisti hanno visitato i mondi creativi che amano di più senza abbandonare la propria distintiva cifra stilistica.

Ciò che ne scaturisce non è soltanto un’interpretazione contemporanea dell’arte più famosa, ma un processo di contaminazione tra il vecchio e il nuovo, tra il passato e il presente che produce inedite emozioni: avvolti da una sensazione simile al deja vu sappiamo che quel che vediamo oggi, qui, ha un sottile legame col nostro più profondo vissuto in grado però di condurre il nostro sguardo verso nuovi orizzonti.

INFO

Ingresso: gratuito

Durata: dal 6 al 25 aprile 2021

Sede: Afnakafna, via della Fontana 19-20, Roma

Giorni e orari: dal lunedì al sabato, 10:00-13:00 / 16:00-20:00

Tel: 3519772944

Vernissage: no

UFFICIO STAMPA

info@afnakafna.com

Tel. 3519772944

www.afnakafna.com