09 mag 2014

10.05.2014 omino71 @ Emergency 20 Piazza Farnese Roma


Sabato 10 e domenica 11 maggio Emergency vi aspetta in
piazza Farnese per un compleanno speciale: vent'anni.
Il 15 maggio 1994, infatti, nasceva Emergency per portare cure gratuite alle
vittime delle mine, della guerra e della povertà.

Vent'anni dopo, in piazza Farnese ci saranno artisti, cantanti, volontari di
Emergency per raccontare una storia di medicina e rispetto dei diritti umani
che ha portato a 6 milioni di pazienti curati in 16 Paesi, anche in Italia.
Sabato 10 e domenica 11 maggio piazza Farnese ospiterà dunque il
racconto del percorso di un'associazione - nata e cresciuta indipendente e
neutrale - attraverso le interpretazioni, gli sguardi e le performance di
illustratori, attori e musicisti, con la conduzione di Massimiliano Bruno,
attore, regista e sceneggiatore da sempre amico di Emergency e ora
direttore artistico dell'evento.

Eccezionalmente, in piazza sosterà uno dei Polibus dell'associazione,
ambulatorio mobile che normalmente presta servizio, per periodi definiti, in
aree a forte presenza di migranti. In arrivo da Castel Volturno, il Polibus
sarà nella Capitale dalle 13 di sabato alle 17 di domenica per essere
visitato e illustrato dai mediatori culturali dell’associazione.

SABATO 10 MAGGIOGli eventi prenderanno il via sabato 10 alle 16.30, quando il giornalista e
vignettista Vauro Senesi darà il fischio d'inizio della due giorni introducendo
la sessione di live painting che vedrà protagonisti i writer Omino71, Broke,
la pittrice Michela Moretti e l'illustratore Fabio Magnasciutti, che
dipingeranno in piazza su grandi tele visibili a tutti. Mentre gli artisti
trasferiranno su tela la loro visione dell'attività di Emergency, alle 17
inizieranno a suonare sul palco i cantautori Margherita Vicario, Mimosa
Campironi, Fabio Antonelli, Stefano Malatesta e Michelangelo Piperno, per
una Jam session travolgente che accompagnerà il pubblico fino allo
spettacolo teatrale, “Viaggio Italiano” scritto da Patrizia Pasqui interpretato
da Mario Spallino e prodotto proprio da Emergency (sabato alle ore 19.00
con ingresso libero). Lo spettacolo illustra il Programma Italia - ovvero i
progetti di Emergency nel nostro paese - avendo come scenografia proprio
il Polibus.
Dalle 21 piazza Farnese si riempie di note con il concerto presentato da
Massimiliano Bruno. I primi a salire sul palco saranno Luca D'Aversa,
Massimo Giangrande, Awa Ly, Iotatola e D'eea, e a seguire Takadum
Orchestra trascinerà il pubblico in un coinvolgente spettacolo musicale, con
un intermezzo di Jamal Ousseini.

DOMENICA 11 MAGGIODolce risveglio domenica mattina alle 10 con la meditazione Kriya di
Kundalini Yoga con Harl Simran e, alle 11, lo spettacolo per bambini Fiabe
Africane di Valerio Gatto Bonanni e Federica Fiorenza della compagnia
2008 SemiVolanti.
Alle 17 la musica travolgente di Adriano Bono e la Minima Orchestra
saluterà la partenza del Polibus e animerà la piazza fino alle 18, quando gli
amici Paola Minaccioni, Rolando Ravello, Anna Foglietta, Paolo Calabresi,
Sabrina Impacciatore, Edoardo Leo e Valerio Aprea reciteranno le storie dei
pazienti di Emergency. Vicende di migranti, stranieri e persone in difficoltà
che raccontano un mondo diverso da quello più conosciuto, saranno
protagoniste dei reading dei più talentuosi attori in circolazione,
accompagnati dall'arpa di Cecilia.

Infine, a chiudere i due giorni, presentati da Massimiliano Bruno
saliranno sul palco per un concerto Frankie Hi Nrg, Marina Rei, Roy Paci,
Sasha Torrisi (ex Timoria) e i Têtes de Bois, con
le divertenti "incursioni" a sorpresa di amici di Emergency, come Pietro
Sermonti e Caterina Guzzanti.

In piazza anche la presidente di Emergency, Cecilia Strada, per incontrare -
e ringraziare - tutti coloro che con il loro sostegno hanno reso possibili
questi primi 20 anni. Il Comune di Roma patrocinerà la manifestazione.